Chi sono i Politrasfusi Dove siamo La storia
Come è nata l'Associazione degli Emofilici e Politrasfusi italiani? Politrasfusi e unità d'intenti La storia del marchio API
Politrasfusi e unità d'intenti

Angelo Magrini



Il problema centrale dell’associazionismo, come del volontariato più in generale, è la mancanza di direttive comuni, il continuo scontrarsi e sovrapporsi di iniziative.

D’altra parte un tentativo di uniformare eccessivamente gli intenti potrebbe risultare lesivo nei confronti della grande spinta offerta dalla libertà di collaborazione offerta dagli appartenenti alle singole associazioni.

Tutto ciò sul piano puramente teorico, dal punto di vista pratico vediamo invece quali sono gli altri fattori che intervengono a far sì che coordinare e guidare le azioni dei Gruppi di Volontariato risulti cosa assai complicata: innanzitutto ci sono, inutile nasconderlo, tentativi politici di indottrinamento da parte di questa o quella associazione E ormai lampante la presenza, ali interno di alcuni gruppi -che, non dimentichiamolo, sono comunque serbatoi di voti -, di personaggi che mirano a stravolgere il significato stesso della parola volontariato e tentano di trasformarla in notariato, manipolando a tale scopo sia i singoli che le linee operative dell’associazione.

In secondo luogo essendo le associazioni specchio reale del panorama sociale, si creano tra le stesse degli attriti che non sono altro che il fedele riporto di quelli che a dividono i singoli nella vita d tutti i giorni.

Per risolvere questi problemi non esiste che un modo incontrarsi e parlare.

Da qualche mese a Torino, alcune di queste associazioni stanno portando avanti un progetto federativo, tentano cioè di non limitarsi ad un semplice scambio di opinioni, ma si muovono per creare un entità che vada oltre le semplici parole ma che consenta anche di muoversi in modo più coordinato e coerente.

Pertanto siamo sempre disponibili ad affrontare ogni tipo d’incontro per far sì che tutti coloro che hanno problemi connessi con le malattie croniche del sangue, trovino una via sempre più semplice alla soluzione dei loro problemi con spirito unitario.

Torna indietro